Le donne, gli uomini e il sesso. Senza stile.

Mi si è fatto notare che noi donne, quando interagiamo con i maschi anche solo per farci “riempire”, nella nostra profondità di eterne principesse, speriamo che quello lì, sì, proprio quello lì con cui abbiamo urlato come delle scimmie pazze l’altra notte, ad un certo punto si accorga che nutre un interesse che va molto oltre le nostre “cavità”. In buona sostanza st’individuo dovrebbe cominciare a considerarci da un punto di vista ANCHE umano, e quindi cominciare ad amarci. Noi vediamo oltre la “scopata”, vediamo le nozze. Loro vedono la scopata. E poi un’altra ancora.

Ora, io dico che ci sta, cosa importante è esser chiari. Non discuto la volontà di non impegnarsi, di non andare al di là dell’atto primordiale, di salutare a fine consumazione con un arrivederci e grazie. Però ci stanno altre due cose, sacrosante, imprescindibili, determinanti: l’educazione e lo stile. Mai esigere da una donna di essere donna e non una santa senza riservarle comunque un certo savoire faire, che esclude conseguentemente l’arrapamento cronico con impellente necessità di soddisfacimento anche quando questa qua esprime il desiderio di svenire nel letto e non per un orgasmo, ma per lo sfinimento post-giornata di lavoro. L’uomo (?) in questione è urtato dal rifiuto e con uno “gne gne gne”, a ricordarti che stai frignando quando il capriccioso da accontentare è lui, ti augura buon riposo.

Ecco, credo che questo modus, appartenente a uno che evidentemente ha avuto la figa facile, non sia ammissibile. Se vuoi copulare tu, come già accaduto, non è detto che lei lo voglia, per stanchezza, per giramento di balle, perché semplicemente non vuole più vederti manco in foto e tu, non devi per questo insistere con fare da “maniaco”, e senza il benché minimo accenno alla decenza.

Altro termine davvero elementare è che quando si ha un appuntamento e non lo si vuol rispettare, lo si comunichi non due e dico due minuti prima dell’appuntamento stesso, ma almeno trenta (sono i minuti di cui una donna necessita per il trucco). Uomo, tira pure dei pacchi, ti prego, tutte le donne vogliono struggersi a casa pensando al motivo recondito che ha spinto lui a non palesarsi dinanzi alla loro porta con delle rose rosse, ma fallo come uno stronzo charmant, avvisando prima del make-up.

Marlon-Brando-Il-selvaggio

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s