Confessioni in piscina

Stavo aspettando che la piscina, quella calda, si liberasse (stava terminando un corso, un sacco di donne anziane e leggere). Ero seduta e ad un certo punto mi si è avvicinata una signora. Le rughe, tante, celavano la bellezza di un tempo, le labbra, carnose, ancora definite, gli occhi azzurri. E poi un certo portamento. Mi spiegava che aveva dovuto rinunciare alla sua lezione per una tendinite. Ci teneva tanto a quella e a tutte le altre lezioni perché con quelle poteva distrarsi. Le ho chiesto da cosa. Dalla solitudine. “Sai, quando mio marito c’era io gli ero attaccata come un’ostrica, i suoi amici erano i miei amici, la sua vita la mia vita. Le mie compagne non gli piacevano, allora mi costrinsi ad allontanarmene. Poi è morto. E sono rimasta sola. La mia vita, la sua, era finita. E ora lo odio. Con tutte le mie forze. Sono stata da uno psicologo. Mi dice che devo perdonarlo, ma non ci riesco, non ce la faccio. Mi ha assorbito, mi ha abbracciato e mi ha soffocato, mi ha accolto ma mi ha assorbito. “Ma perché glielo ha permesso?”. La domanda l’ha scossa… “Non avevo stima di me, non ci credevo nella mia persona e più io non avevo fede in me più lui mi deprimeva…”. Allora mi sono ricordata di una donna a me molto cara, una donna fragile, con un amore per sé piccolo piccolo, e un uomo accanto a sé troppo grande, ebbene quella donna pure non riesce a perdonare lui, ma soprattutto non riesce a perdonare il proprio essere, l’incapacità di dire no, di affermarsi, di liberarsi. L’ho detto alla signora. Mi ha guardato con mortificazione. “Devo perdonarmi”.

tumblr_l8hy45J9M21qbgd0eo1_500

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s